Come Fare Torta alle Albicocche

Questo è un dolce fresco e delizioso, ottimo per i bambini e adatto come merenda in un caldo pomeriggio estivo. La preparazione non prevede la cottura al forno, ma diversi tempi di riposo in frigorifero per solidificare i 3 strati di cui è composta: un fondo di biscotti e burro, una farcitura di crema allo yogurt e una ricopertura di albicocche fresche e gelatina. Le dosi sono per 6 persone.

Occorrente
100 gr di amaretti
100 gr di biscotti secchi
150 gr di burro fuso
2 cucchiai di zucchero di canna
6 gr di colla di pesce
4 cucchiai di latte
200 ml di panna da montare
500 ml di yogurt cremoso
250 ml di acqua
500 gr di albicocche
1 bustina di Tortagel
4 cucchiai di zucchero
Confettura di albicocche

Trita finemente gli amaretti e i biscotti secchi e mettili in una ciotola. Fai fondere il burro in un pentolino e uniscilo ai biscotti sbriciolati assieme a 2 cucchiai di zucchero di canna. Unisce il tutto per bene. Imburra e fodera con della carta forno uno stampo a cerchio apribile del diametro di 22-23 cm, quindi versaci il composto di biscotti e burro, livellandolo e schiacciandolo sul fondo.

Riponi lo stampo in frigorifero per almeno mezz’ora e nel frattempo prepara la crema allo yogurt. Metti in ammollo nell’acqua fredda i fogli di colla di pesce per almeno 10 minuti; versa il latte in un pentolino e portalo a sfiorare il bollore, quindi estrai e strizza la colla di pesce dall’acqua e incorporala al latte caldo, facendola sciogliere. Lascia intiepidire.

Monta a neve ben ferma la panna fresca e ponila in una ciotola, nella quale aggiungerai lo yogurt alle albicocche (puoi sceglierlo con pezzi di frutta o senza); amalgama i due ingredienti e aggiungi la colla di pesce ormai tiepida. Porta il tutto a ebollizione, facendo attenzione a sciogliere bene la marmellata, quindi spegni e filtra il tutto con un colino. Lascia intiepidire.

Nel frattempo lava, asciuga e taglia a fette le albicocche. Quando la torta sarà pronta, disponi le fette di albicocche coprendo tutta la superficie versaci sopra la gelatina intiepidita, cercando di distribuirla in modo uniforme e metti di nuovo lo stampo in frigorifero per almeno due ore. Quando la torta sarà ben compatta, sformala con cura e servila ben fredda.