Come Fare una Cornice

Le cornici contengono ricordi, inquadrano, impreziosiscono uno specchio, un dipinto e oggi giorno le utilizziamo soprattutto per i nostri ricordi: le fotografie. Sono utili perché isolano l’oggetto dall’ambiente circostante e ne mettono in risalto il valore. Nella nostra società, costellata da immagini, le cornici sono un’ottima idea regalo. Di seguito pochi semplici passi per realizzarle da soli.

Se volete realizzare una cornice per una foto di dimensioni pari a 10×15 sarà necessario ritagliare dal cartone la base formato 19×24 cm. Da un secondo cartone ritaglierete un bordo di cm 5×5 per ottenere un foro di cm 9×14 per realizzare la finestra. E ancora due strisce cm 1,5×24 e due strisce 1,5×16 per ottenere i rinforzi.

Il piedistallo misurerà cm 10×24. Per la sua realizzazione sarà necessario, ovviamente, del cartone, due rettangoli di carta, la squadretta ed un nastrino. Incollate un rettangolo di carta e sovrapponete il cartone. Forate ed inserite il nastrino. Incollate un secondo rettangolo di carta.

Potrete rivestire lo scheletro della cornice così ottenuta con differenti tecniche. La più semplice prevede l’utilizzo di una carta da regalo. Starà a voi scegliere il colore e la fantasia che preferite. Per farlo sarà necessario dover stendere della colla, leggermente diluita, sul retro della carta dal centro verso l’esterno. Per non sporcare il tavolo potrete usare un giornale che vi faccia da base.

Eliminate la carta eccedente lasciando un centimetro circa lungo il perimetro del cartone. Pizzicate gli angoli ed incollate i bordi.Asportare la parte interna lasciando il bordo di un centimetro da ripiegare all’interno. Incollate
con cura. Se lievitassero delle bolle sarà necessario ripassare la superficie con un osso da legatoria oppure un cucchiaio. Una volta inserita la fotografia preservatene la bellezza con un foglio di acetato.