Come Avviare l’Auto con Cavi

A tutti è capitato almeno una volta di avere la batteria della propria auto scarica. Questo succede frequentemente quando si lasciano le luci della macchina accese a lungo con il motore spento. In questa guida spieghiamo come fare partire la nostra macchina in situazioni di questo tipo.

Per prima cosa, è necessario avere i cavi a disposizione. Meglio comprarli per ogni evenienza e tenerli nel bagagliaio. Per sceglierli è possibile vedere questa guida sui cavi batteria auto sul sito Manutenzioneauto.net.

Ora dobbiamo trovare una persona che ci faccia il favore di aiutarci con la sua auto. Bisogna avvicinare le due macchine muso a muso e, se ciò non è possibile, fianco a fianco. Una volta fatto questo, è possibile aprire il cofano delle due macchine.

Le auto devono trovarsi molto vicine, in modo che sia possibile fare arrivare i cavi ai poli della batteria. Ora lasciamo acceso il motore del veicolo funzionante e colleghiamo i due poli positivi, cavo di colore rosso e segno +, e in seguito i due poli negativi, cavo nero e segno -, alle relative batterie.

Una volta fatto questo, teniamo la macchina ad un regime di giri medi, accelerando in modo costante. Ora proviamo ad accendere l’altra automobile. A questo punto vedremo che la nostra macchina si metterà in moto senza problemi. Ricordiamoci di non spegnere subito il motore, ma di lasciarlo acceso almeno 10 minuti, altrimenti la batteria si scaricherà di nuovo