Come Montare la Struttura di uno Scaffale

Gli scaffali a pavimento, a differenza di quelli appesi alle pareti, possono venire spostati dove e quando si vuole, senza che rimangano fori o mensole nel muro. Con questa guida potrai imparare a realizzare il montaggio della struttura e quindi costruirtene uno con le tue stesse mani.

Occorrente
Sega per tenoni
Metro e matita
Scalpello
Squadra a corsoio
Trapano
Spine
Mazzuolo

Per prima cosa, dovrai tagliare a misura tutti i ripiani secondo le tue esigenze, ora il piano superiore deve essere un po più lungo e quello di base più stretto. Quindi marca nel centro ed esegui gli incastri a canale nel penultimo ripiano e anche nel piano di base, per alloggiarvi il divisorio. Ora misura la mezzeria di questo ripiano per marcare la posizione e la profondità della cava dell’incastro a croce.

Taglia quindi il divisorio e misura e marca la posizione della cava corrispondente. Ora esegui le due cave nel ripiano e nel divisorio, quindi usa una sega per tenoni nel senso perpendicolare alla venatura e quindi scalpella via lo sfido. A questo punto, allinea in maniera perfetta i due montanti e marcagli la posizione di ogni ripiano, esattamente a metà spessore di ciascuno di essi.

Ora con una squadra a corsoio, regolata alla stessa maniera, marca la posizione delle spine su entrambi i montanti e sulle teste dei ripiani. Quando avrai eseguito questa operazione, dovrai passare ad effettuare tutti i fori per le spine, incollale nelle teste dei ripiani e fai penetrare la parte sporgente nei fori appositamente praticati nei montanti.

A questo punto, fissa, con dei blocchetti di giunzione, il piano superiore a filo dei montanti, quello inferiore dovrai invece inserirlo fra questi ultimi. Una volta fatto, dovrai inserire il pannello divisorio nello scaffale dalla parte posteriore, usando un mazzuolo con l’interposizione di un blocco di legno.