Può capitare che il tuo bambino di quattro o cinque anni debba utilizzare il pannolino durante la notte. Questa guida è frutto di un’esperienza personale finita con un successo. Il metodo che ti propongo è molto semplice richiede solo tanta pazienza da parte tua e un minimo di collaborazione da parte sua. Preparazione del letto. Il letto del tuo bambino bisogna prepararlo a strati. In questa maniera quando il tuo bambino in piena notte se farà la pipi’ a letto, impiegherai un attimo per avere un letto pulito ed asciutto proprio perchè gli strati proteggeranno il materasso. Il giorno dopo dovrai lavare solo le lenzuola.Read More →

Oggi realizzeremo una pratica betoniera manuale, ecologica e soprattutto pratica. Si tratta di un normale fusto per olio minerale (capacità 180 litri, circa) montato su una culla in tubo metallico, entro la quale può girare, su se stesso. La forza motrice… sono le braccia che, dopo averla caricata, fa una decina di giri (minima fatica), l’impasto è fatto. La culla è fatta in modo da poter esser ribaltata e consentire il rovesciamento della malta in una carretta. Occorrente 1 fusto da 180 litri 1 tubo ferro 0 40 mm: 6 metri 1 tubo ferro 0 30 mm: 300 mm 1 piattina metallica 500 x 85Read More →

Cambiare un pannolino è un operazione che può spaventare le giovani mari, i padri e le baby sitter con poca esperienza, ma in realtà non è difficile, basta seguire le indicazioni seguenti ed agire sempre con molta calma e sicurezza, i bambini infatti riescono a sentire se siamo tranquilli e se non lo siamo si agitano anche loro. Prendere un asciugamano e stenderlo dove si ha intenzione di cambiare il bambino: sul fasciatoio, sul letto, su un tavolo. L’ideale sarebbe anche adagiare sull’asciugamano un cuscino dove poggiare la testa del bambino. Preparare il pannolino pulito, le salviette umide, il sacchetto di plastica e la cremaRead More →

Hai mai visto quei sacchettini che vendono nelle bancarelle del naturale, che vengono utilizzati come sostituti molto pratici della borsa dell’acqua calda? Basta metterli nel forno a microonde per due minuti e questi si scaldano, rilasciando il calore molto lentamente. Sono spesso anche molto carini, perchè sono colorati e rappresentano diversi soggetti. Però costano molto, in proporzione al valore dei materiali. Ti spiego come realizzarne uno da solo. Per iniziare devi procurarti dei noccioli di ciliegia, che farai prima bollire per pulirli bene dai residui di polpa e poi seccare al sole. Per questo devi aspettare la stagione giusta. Poi scegli un tessuto di cotoneRead More →

La pannocchia di mais è un tipo di coltura che si trova molto spesso nelle nostre zone, ma la cui origine risale alle tribù indigene americane. Oggi si può considerare addirittura come una delle basi della tradizione culinaria dell’America Latina. Proprio pensando a quelle terre, avrei voglia di proporvi oggi una ricetta davvero semplice e veloce per cucinare un contorno che ben si abbina a piatti sia di carne che di pesce: le pannocchie di mais alla griglia. Ingredienti pannocchie di mais, 4 (perfette quelle precotte che trovate al supermercato) burro salato, una noce prezzemolo, un ciuffetto erba cipollina, 1 mazzetto sale, pepe Preparazione IniziamoRead More →